}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , , » Scopri cosa cucinare a Pasqua: ricotta fritta alla romana su letto di pomodoro fresco e basilico.

Scopri cosa cucinare a Pasqua: ricotta fritta alla romana su letto di pomodoro fresco e basilico.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il giovedì 6 aprile 2017 | 21:28:00

Oggi vi consigliamo la realizzazione di una ricetta dal sapore goloso che arriva direttamente dalla tradizione gastronomica del Lazio: la ricotta fritta.

Realizzata con la ricotta, questa deliziosa pietanza si presenta morbida al palato con un cuore compatto, che contrasta piacevolmente con la croccantezza della panatura. Quest'ultima rivestirà dei bocconcini appetitosi, che saranno resi più golosi e scenografici se presentati sopra un letto di pomodoro fresco e basilico.

Un sapore semplice per un piatto capace di sorprendere, un modo diverso e goloso per mangiare il prodotto caseario alla base di questa specialità. Scoprite insieme a noi come preparare questa specialità adatta per ogni occasione!

ricotta-fritta-alla-romana

Ingredienti: per 4 persone

250 g di pomodorini ciliegia
10 foglie di basilico fresco
2 spicchi d'aglio
5 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
un pizzico di zucchero
500 g di ricotta
olio di arachidi per friggere
4 uova
200 g di pangrattato
200 g di farina di grano duro
sale
pepe nero macinato fino

Leggi anche: Speciale Pasqua: 10 ricette squisite e vincenti da cucinare.

Preparazione: 70’

  • Per realizzare la ricotta fritta dovete prima di tutto lasciare a lungo la ricotta in frigo.
  • In questo modo potrete tagliarla quando sarà ben compatta e sarà più facile realizzare dei cubetti dello spessore di 2 centimetri.
  • Nel frattempo, in un pentolino preparate la vostra salsa di pomodoro e basilico: versate l’olio extravergine, i due spicchi d’aglio e tutto il basilico.
  • Quando cominceranno a soffriggere, aggiungete anche i pomodorini precedentemente lavati e tagliati a metà.
  • Quindi, aggiungete sale, pepe nero ed un pizzico di zucchero.
  • Infine, lasciate cuocere il tutto per 30 minuti a fuoco lento.
  • Ora togliete gli spicchi d’aglio e lasciate freddare il preparato.
  • Dunque frullatelo ottenendo una salsa.
  • Passate alla preparazione dei vostri cubetti di ricotta: rompete le uova in una ciotola e sbattetele per bene.
  • All'interno di altre due ciotole disponete la farina e il pangrattato. Quindi immergete la ricotta prima nell’uovo sbattuto e poi nella farina, poi nuovamente nell’uovo e infine nel pangrattato.
  • Per ottenere una panatura ancora più compatta potete immergere la ricotta di nuovo nell’uovo e quindi ancora nel pangrattato.
  • Quando avrete terminato l’operazione di panatura, mettete l'olio di arachidi in una padella dal fondo alto e fatelo scaldare a fuoco vivo.
  • Per verificarne la temperatura potete provare a mettere un pizzico di pangrattato nella padella: se frigge bene, potete immergervi anche la ricotta.
  • Fate però attenzione perché per ottenere una buona frittura la temperatura dell’olio deve essere sempre alta ed il rischio di bruciare la ricotta è alto.
  • Ora, una volta immersi nell'olio, girate i vostri bocconcini in modo da ottenere una doratura omogenea.
  • Quindi fateli asciugare sopra una teglia rivestita con carta assorbente e salateli.
  • A frittura conclusa, mettete i vostri bocconcini di ricotta fritta nei piatti insieme alla salsa di pomodoro sul fondo.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

2 commenti :

  1. Ecco una deliziosa variante della ricotta fresca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dal tuo commento e auguri di Buona Pasqua!

      Elimina

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

Random Ricette

I miei preferiti