}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Ingredienti e consigli per preparare squisiti straccetti di semola al vino con pomodori freschi.

Ingredienti e consigli per preparare squisiti straccetti di semola al vino con pomodori freschi.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il venerdì 20 luglio 2018 | 19:38:00

Gli straccetti sono un formato di pasta fresca molto semplice che possono fare anche chi è alle prime armi con la pasta fresca fatta in casa,si adattano a tutti i condimenti cremosi fatti con panna e formaggio,in un formato più piccolo per la pasta e fagioli o altri tipi di paste in brodo.

straccetti di semola al vino con pomodori freschi

La ricetta che vi consigliamo di preparare quest'oggi, sono gli Straccetti di semola al vino con pomodori freschi.



La ricetta.

Ecco a voi gli Straccetti di semola al vino con pomodori freschi.

Leggi anche: Gnocchetti di Griès una ricetta delicata che non può mancare sulle tavole triestine.

Ingredienti.

Per 4 persone

Per la pasta:

300. gr. di farina di semola di grano duro
50 gr. di vino bianco secco
2 bustine di zafferano
70 gr. di acqua fredda
1 cucchiaio di olio di oliva

Per il sugo:

250 gr. di pomodori ciliegia maturi e sodi
150 gr. di pecorino fresco
30 gr. di basilico fresco
4 fili di erba cipollina
40 gr. di olio evo

Per la cottura:

1300 gr. di acqua
1 cucchiaino di olio di oliva
sale q.b.

Preparazione.

30′

Preparare la pasta:

  • Inserire nel boccale versare la farina e aggiungere lo zafferano sciolto nel vino bianco, l’acqua e il cucchiaio di olio: 2 min. vel. spiga.
  • Togliere l’impasto e farlo riposare coperto per 15 minuti.
  • Stendere la pasta e ricavare degli straccetti irregolari.

Preparare il sugo:

  • Tagliare il pecorino a dadini e mettere da parte.
  • Tritare i pomodorini: 3 sec. vel. 5 e mettere da parte in una zuppiera.
  • Unire ai pomodorini le foglie di basilico spezzettate e i fili di erba cipollina tagliati.


Cottura.

15’

  • Versare l’acqua nel boccale con l’olio e portare a bollore: 12 min. a 100° vel.1.
  • Aggiungere il sale e la pasta: 3 / 4 min. 100° antiorario vel. soft.
  • Scolare la pasta, versarla nella zuppiera unendo i dadini di pecorino.


Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google, Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

Random Ricette

I miei preferiti