Pages

Featured Posts

Seguimi in Twitter Seguimi  in Instagram Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Seguimi in Google+ seguimi  in stumbleupon Sottoscrivi il feed

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

mercoledì 23 aprile 2014

Rapa a fiore.

Ingredienti: per 4 persone

4 rape piccole (o pezzetti cilindrici di daikon dello spessore di 3 cm)
peperoncino rosso
3 cucchiai di aceto
1 cucchiaio di zucchero

Molte persone non sono abituate a portare in tavola la rapa, un ortaggio infatti considerato poco appetitoso. In realtà la rapa ha un sapore davvero eccezionale, basta scegliere le ricette giuste per riuscire a farlo venire fuori nel miglior modo possibile. Ma non è tutto, la rapa non deve entrare nella nostra alimentazione quotidiana solo perché ha un ottimo sapore ma soprattutto perché è un vero e proprio toccasana per la nostra salute, per il nostro benessere e anche per la nostra bellezza. Andiamo allora insieme a scoprire tutte le proprietà e i benefici della rapa.

Rapa a fiore

Rane fritte tipico piatto della cucina piemontese.

Ingredienti: per 4 persone

32 rane già pulite
1 dl di aceto
2 chiodi di garofano
1 ciuffetto di prezzemolo
1 costola di sedano
1/2 cipolla
farina
olio per friggere
sale

La carne di rana è molto nutriente: 100 grammi di polpa contengono infatti circa 20 grammi di proteine e una scarsa quantità di grassi (0,5 g); è quindi indicata anche a chi deve seguire una dieta con limitato apporto lipidico. Si tratta inoltre di una carne particolarmente ricca di ferro ed è consigliabile per gli anemici.
La digeribilità è ottima; nel passato le si attribuivano addirittura proprietà terapeutiche proprio perché è tollerata anche da chi soffre di disturbi all'apparato digerente.

rane fritte

Raita di verdure miste.

Ingredienti: per 6 persone

4 pomodori rossi sodi
2 cetrioli
4 o 5 ravanelli
1 cucchiaio di erba cipollina tritata
3 vasetti di yogurt naturale
1 pizzico di curry in polvere
1 pizzico di peperoncino in polvere
qualche ciuffo di prezzemolo
sale

La cucina indiana evoca sapori e colori dell’Asia, aromi ambrati e tradizioni misteriose e antiche. Per quanto riguarda la maggior parte degli Induisti, vegetariani, i pasti principali sono a base di riso, verdura e frutta, usatissima anche, adeguatamente trattata, come un particolare condimento chiamato “chutney”. I pasti si consumano, come per la maggior parte dei popoli asiatici, senza una netta distinzione nell’ordine delle portate: non ci sono primi, secondi, contorni, ma tutto viene presentato in tavola insieme.

Raita di verdure miste

martedì 22 aprile 2014

Faraona con mele, uva e olive.

Ingredienti: per 4 persone

1 faraona da circa 1 kg
1 mela verde
10 acini di uva bianca
100 g di olive nere
3 grani di pepe
3 chiodi di garofano
1 spicchio di aglio
1 rametto di rosmarino
2 foglie di alloro
1 dl di sidro bianco secco
olio extravergine di oliva
sale

La faraona ha carni dall'ottimo sapore, ed è tradizionalmente allevata in Veneto, Emilia Romagna e Lombardia.

A vederla avremmo qualche dubbio ad associarla alle galline, infatti ha forma e colori che ricordano per molti versi una grossa pernice, e ha un peso medio pressoché equivalente per maschi e femmine che si aggira sui 2 chilogrammi.
Le razze di faraona si contraddistinguono principalmente per i colori delle penne, e ne abbiamo fondamentalmente 3: faraone a manto regolarmente perlato, faraone con manto a perlature ridotte e faraone con manto privo di perlatura o depigmentate.

In cucina la faraona, avendo carni bianche molto simili a quelle di pollo e tacchino, può essere tranquillamente adoperata in tutte le ricette che prevedano l'utilizzo di carni bianche, con la precauzione di lasciarla frollare per qualche ora per la maggior consistenza.

Oltre alle ricette di pollo e tacchino, utilizzabili anche con la faraona, esiste una serie di ricette, da preparare esclusivamente con la faraona, specifiche di determinati periodi dell'anno, in particolare le feste di Natale e Capodanno, nelle quali in molte regioni italiane è tradizione preparare almeno una portata a base di faraona, ed abbiamo la faraona in salmì, quella alla belga, innaffiata dalla birra, e ancora la faraona si accompagna ottimamente ai fagioli, o al prosciutto e Marsala

Faraona con mele, uva e olive

Faraona al tartufo nero.

Ingredienti: per 4 persone

1 faraona intera
100 g di petto di tacchino
1 dl di panna liquida fresca
2 carote
2 costole di sedano
1 scalogno
1 spicchio di aglio
1 mazzetto aromatico (rosmarino, timo, alloro, salvia)
2 zucchine medie
2 tartufi neri
150 g di granella di nocciole Piemonte
2 dl di vino bianco
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Se il più pregiato è il tartufo bianco d'Alba, anche quello nero è molto ricercato e di esso esistono molte varietà, tra cui pregiato, liscio, uncinato, ordinario, moscato. La varietà estive sono sicuramente più abbordabili, ma meno profumate, di quelle invernali.

Faraona al tartufo nero

Faraona al forno.

Ingredienti: per 4 persone

1 faraona, già pulita
80 g di pancetta
1 cipolla
1/2 costola di Sedano Dorato Astigiano
20 g di burro
1 dl di vino rosso secco
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
sale

Negli orti della piana alluvionale del Tanaro il sedano dorato astigiano è stato coltivato con successo dall'inizio del secolo. Si è ritrovata documentazione relativa ad un “ concorso a premi per la razionale coltivazione degli orti nel circondario di Asti” bandito nel 1914 dalla Società Orticola Astigiana.

 

Faraona al forno

lunedì 21 aprile 2014

Filetti di eglefino su julienne di verdure.

Ingredienti: per 2 persone

2 filetti di eglefino (sostituibili con filetti di merluzzo) di circa 150 g ciascuno
il succo filtrato di 1 limone
2 carote
1 porro
1/2 cavolo rapa
2 cucchiai di crème fraîche
alcuni steli di erba cipollina
qualche rametto di maggiorana
2 fettine di limone non trattato
sale
pepe nero in grani

Simile al merluzzo, l’eglefino vive nell’Oceano Atlantico settentrionale, dove è più comune nell’area orientale. Frequenta acque lievemente più calde rispetto al merluzzo, e si spinge di rado a profondità superiori ai 200 metri.

Filetti di eglefino su julienne di verdure

Crostini sfiziosi ai gamberetti e zenzero.

Ingredienti: per 4 persone

1 kg di gamberetti
4 sfilatini di pane tipo baguette
5 pomodori ramati maturi
1 spicchio di aglio
1 pezzetto di radice di zenzero di circa 2,5 cm
1 mazzetto di prezzemolo
9 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale
pepe nero in grani

Lo zenzero cura lo stomaco e scioglie i grassi, anche quello addominale. È utile per contrastare la nausea, in particolare quella dovuta a viaggi (mal d’auto, mal di mare ecc.) e alla gravidanza. Anche i crampi provocati da dolori di stomaco o da dolori muscolari sono alleviati dal consumo regolare di questa spezia.

Crostini sfiziosi ai gamberetti e zenzero

Pescatrice con julienne di patate croccanti.

Ingredienti: per 4 persone

4 patate piccole
4 trance di pescatrice da circa 200 g ciascuna
30 g di burro
1 cipolla
1 carota
1 costola di sedano
1/2 bicchiere di brodo di pesce
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 rametto di rosmarino
olio extravergine di oliva
sale
pepe nero in grani
Pescatrice con julienne di patate croccanti

domenica 20 aprile 2014

Tonno rosso “in concia” grigliato con puntarelle.

Ingredienti: per 4 persone

800 g di filetto di tonno rosso
500 g di puntarelle fresche
100 g di senape dolce
30 g di aneto fresco
30 g di erba cipollina
40 g di rametti di timo fresco
30 g di prezzemolo
20 g di cipolla in polvere
2 spicchi di aglio
1,5 dl di succo di limone fresco
6 dl di olio extravergine di oliva
sale

Tonno rosso “in concia” grigliato con puntarelle

Pasticcio di maccheroncini ai carciofi.

Ingredienti: per 6 persone

200 g di lasagne all’uovo
200 g di maccheroncini rigati
6 carciofi
succo di 1 limone
150 g di mascarpone
2 bicchieri di brodo
80 g di grana grattugiato
1 cucchiaio di pepe rosa in grani
1 mazzetto di erba cipollina
burro
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale
pepe

Pasticcio di maccheroncini ai carciofi

Ostriche gratinate.

Ingredienti: per 4 persone

12 ostriche
30 g di pangrattato
50 g di erbe aromatiche miste tritate (prezzemolo, dragoncello, cerfoglio)
2 spicchi di aglio
il succo di 1/2 limone
8 spicchietti di limone non trattato
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 scatola di sale grosso marino
pepe nero in grani

Le ostriche sono un piatto raffinato che fa parte della cucina più snob. Ma oltre alla fama delle stesse come alimento pregiato, è certo che queste sono anche un alimento altamente nutritivo. 
Ostriche gratinate

sabato 19 aprile 2014

Sarde a beccafico.

Ingredienti: per 6 persone

1 kg di sarde
100 g di mollica di pane
4 acciughe sotto sale
50 g di Capperi di Pantelleria
50 g di olive nere denocciolate
40 g di uvetta passa
40 g di pinoli
50 g di mandorle tostate
1 limone
1 cucchiaino di zucchero
1 ciuffetto di prezzemolo
pangrattato
olio di oliva
sale
pepe

Sarde a beccafico

Rotolini di salmone.

Ingredienti: per 4 persone

8 fette di salmone affumicato
8 fette di pancarrè integrale
60 g di burro salato
il succo di 1/2 limone
1 ciuffo di prezzemolo
paprica
pepe

Il salmone è uno degli alimenti più sani che si possano includere nella dieta quotidiana. In Europa si trovano fondamentalmente due diverse famiglie: il salmone Altlantico e il salmone del Pacifico. Quest’ultimo presenta una carne più secca e rosata. In linea di massima il salmone fresco che si può acquistare al mercato è il salmone Atlantico mentre che il surgelato è del Pacifico.

Rotolini di salmone

Risotto con pesce spada, vongole e bietola.

Ingredienti: per 4 persone

300 g di riso Carnaroli
200 g di bietola
400 g di pesce spada
1 kg di vongole veraci
1 cipolla piccola
1 costola di sedano
1 carota
1/2 cucchiaio di aglio tritato
1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato
1/2 bicchiere di vino bianco secco
7 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale
pepe

Risotto con pesce spada, vongole e bietola

Ultime Ricette Pubblicate

I miei preferiti

i migliori blog! (ricette di cucina) WebShake – cucina Segnala Feed BlogNews All Cooking Sites Ricette Veloci IT FoodBlog Aggregatore di blog Blogstreet - dove il blog è di casa ” Aggregatore Paperblog ElencoSiti Add to Technorati Favorites Directory dei blog italiani BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Il Bloggatore - Cucina Aggregatore BlogNews website counter Miglior Blog Feedelissimo Registrazione Sito Questo sito è segnalato da Akkiapparicette Ricette di cucina food bloggermania Top blogs di ricette
Cucinare Meglio