Pages

Featured Posts

Seguimi in Twitter Seguimi  in Instagram Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Seguimi in Google+ seguimi  in stumbleupon Sottoscrivi il feed

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

mercoledì 1 luglio 2015

Costolette di agnello con doppia panatura, piatto tradizionale della cucina emiliana.

Ingredienti:

4 ossibuchi di vitello
1 carota1 costa di sedano
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
1 bicchiere di vino bianco secco
1 limone
2 rametti di rosmarino
olio evo
sale e pepe
risotto alla milanese gia pronto

La ricetta delle costolette di agnello con doppia panatura è un piatto tradizionale della cucina emiliana.

Piatto tipico della Pasqua e ancor più del menu di Pasquetta, le costolette d'agnello fritte sono uno dei grandi classici delle tavole pasquali.

Secondo piatto facile e veloce da preparare, le costolette d'agnello con doppia panatura sono perfette accompagnate con dei carciofi fritti in pastella.

Costolette di agnello con doppia panatura

Ossibuchi di vitello in gremolata.

Ingredienti:

4 ossibuchi di vitello
1 carota1 costa di sedano
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
1 bicchiere di vino bianco secco
1 limone
2 rametti di rosmarino
olio evo
sale e pepe
risotto alla milanese gia pronto

L'ossobuco è un taglio di carne bovina tipicamente utilizzato in diverse ricette del capoluogo lombardo; per la precisione, l'ossobuco è una fetta spessa circa 4cm ricavata dalla segmentazione dello stinco della vitella da latte.

Ossibuchi di vitello in gremolata

Polpettine di pollo fritte con panatura di corn flakes.

Ingredienti:

250 g di macinato di pollo
40 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
100 g di mais soffiato corn flakes
100 g di mollica di pane casareccio
Latte Farina
2 uova
Sale Pepe
Olio per friggere

La carne bianca (pollo, tacchino, coniglio) è ricca di proteine nobili (indispensabili all'organismo, per esempio, per rinnovare i tessuti e per la formazione degli ormoni, degli enzimi, degli anticorpi) e di aminoacidi ramificati (utili nel metabolismo dei muscoli e nel promuovere lo smaltimento delle tossine che si formano quando un organismo svolge un intenso lavoro atletico).

Polpettine di pollo fritte con panatura di corn flakes

mercoledì 24 giugno 2015

Rollè di vitello in fricassea.

Ingredienti: per 6 persone

Per il rollè di vitello:

Sottofesa di vitello aperta a libro 1 kg
Mortadella affettata 50 g
Pistacchi già sgusciati 50 g
Grana padano a scagliette 50 g
Fette di lardo di colonnata 4
Carote 3
Coste di sedano 2
Cipolle 2
Tuorli d'uovo 2
Brodo 2 cucchiai
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Limone 1
Bicchieri di vino bianco secco 2
Olio extra vergine di oliva q.b.
Sale q.b.

Un piatto perfetto per la domenica: il rollè di vitello in fricassea.

Una ricetta prelibata che stupirà familiari e amici.

Rollè di vitello in fricassea

venerdì 19 giugno 2015

Tortelli all'uovo e asparagi con dadolata di vitello affumicato e gelatina di pomodoro.

Ingredienti: per 4 persone

Per il ripieno:
6 uova
300 ml panna
2 scalogni
Concentrato di pomodoro
sale
pepe
scalogno tritato

Per la crema di asparagi:
1 scalogno
1 mazzetto di asparagi
Vino bianco
Brodo

Aggiungere: 
gelatina di pomodoro
spalla di vitello
chips di parmigiano.

Tortelli all'uovo e asparagi con dadolata di vitello affumicato e gelatina di pomodoro

mercoledì 17 giugno 2015

Straccetti di vitello in cuore di polenta.

Ingredienti: per 2 persone

Per la polenta:

400 gr di farina gialla
1,5 lt di acqua
50 gr di burro
50 gr di parmigiano grattugiato
q.b. di sale grosso da cucina

Per il sughetto:

300 gr di passata di pomodoro
1/2 cipolla
1/2 carota
300 gr di straccetti di vitello
1/2 bicchiere di vino bianco secco
50 gr di parmigiano grattugiato
olio EVO
sale e pepe

Un tempo i contadini, che non hanno mai avuto vita molto facile, tenevano in cucina due catenelle: a una, appesa al camino, agganciavano il paiolo, all'altra, che incombeva sul tavolo, appendevano un'acciuga, oppure un'aringa, essiccate; tagliata a fette la polenta, per ordine gerarchico, tutti i componenti la famiglia strofinavano lievemente la propria fetta contro il pesce, per illudersi di dare un sapore diverso al loro solito cibo, e, soprattutto, per illudersi di avere un companatico.

Straccetti di vitello in cuore di polenta

Guancialini di vitello in umido con patate e porcini.

Ingredienti:

4 guancialini di vitello
500 g di porcini freschi
20 g di porcini secchi
1 bicchiere di vino bianco
2 spicchi di aglio
2 patate
prezzemolo tritato
farina
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Una ricetta facile per presentare questo gustosi guancialini di vitello in umido con patate e porcini.

Guancialini di vitello in umido con patate e porcini

Spiedini di vitello farciti con panatura di corn flakes.

Ingredienti:

8 fettine sottili di vitello
8 fettine sottili di prosciutto cotto
100 gr di parmigiano a scaglie
corn flakes
olio EVO
sale

Una ricetta facile per presentare gustosi spiedini di filetto di vitello semplici e con panatura croccante di corn flakes, cotti in forno, no fritti. Sono la giusta soluzione veloce per una cena improvvisa e informale.

Spiedini di vitello farciti con panatura di corn flakes

giovedì 11 giugno 2015

Politica dei cookie di La Cucina di Susana in ottemperanza alla direttiva del Garante della Privacy.

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia lo politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione.

A tale proposito se hai bisogno di ulteriori informazioni o se hai domande sulla politica della privacy di questo sito ti preghiamo di contattarci via email all'indirizzo:


msdiaz61@gmail.com

In questa pagina sono descritte le modalità con cui le informazioni personali vengono ricevute e raccolte e come sono utilizzate da http://lacucinadisusana.blogspot.com.

A questo scopo si usano i cookie vale a dire dei file testuali per agevolare la navigazione dell'utente.


Come eliminare cookie dai principali Browser Internet.

I cookie sono delle piccole stringhe di testo inviate dai server di un sito a un browser che ne apra una pagina per poi essere rimandati indietro dal client (browser) al server tutte le volte che c'è un nuovo accesso alla stessa pagina web.

A parte questioni di privacy che non mi competono in questo contesto, si tratta di un sistema estremamente pratico per accedere a account senza bisogno di digitare username e password tutte le volte.

Pensate a Facebook. Basta cliccare sul collegamento che avrete certamente messo nei preferiti per accedere al vostro profilo o alla vostra timeline. Questo vale anche per tutti i servizi Google associati al vostro account GMail.

L'eliminazione di tutti i cookie del browser è una operazione molto semplice che però ha come controindicazione la necessità di effettuare nuovamente l'accesso a tutti i siti di cui il browser aveva memorizzato i cookie.

Per cancellare i cookie su Chrome si va in alto a destra sulla icona dei settaggi quindi su Strumenti > Cancella dati navigazione e si mette la spunta su Elimina cookie e altri dati di siti e plugin.

Se si usa Firefox occorre cliccare su Strumenti > Cancella la cronologia recente e in Dettagli mettere la spunta anche a Cookie.

Sagne al ragù di coniglio e zafferano di Navelli.

Ingredienti:
Per la salsa:
1/2 coniglio disossato 2 spicchi di aglio
3 cucchiaio olio extra
0,50 g di pistilli di zafferano
farina q.b
1/2 cipolla
1 costa di sedano
1 carota
1 bicchiere di vino bianco
ossa di coniglio
sale e pepe q.b
Per le sagne:
400 g di farina 00
1 uovo
1 tuorlo
1 cucchiaio olio extra
acqua tiepida q.b.
Tra le spezie lo Zafferano è sicuramente una delle più preziose e quello coltivato nella piana di Navelli è ritenuto il migliore al mondo per le sue qualità. Molto apprezzato dai gastronomi di tutto il mondo per il sapore e l'aroma ha anche importanti virtù medicinali. Lo zafferano si ottiene dagli stimmi del fiore dello zafferano - il Crocus Sativus - dal caratteristico colore viola. Gli stimmi hanno dal caratteristico colore rosso che determina le proprietà coloranti della spezia.
La lavorazione dello Zafferano di Navelli richiede attenzione e passione, infatti tutta la raccolta e la lavorazione, curata dalla Cooperativa Altopiano di Navelli, avviene a mano. Pensate che per ottenere un Kg di zafferano in fili occorrono circa duecentomila fiori.


Sagne al ragù di coniglio e zafferano di navelli

Bicchierini di cassata siciliana.

Ingredienti: per 6 persone

Per il pan di Spagna:
200 g di farina
4 uova
200 g di zucchero semolato
1 bustina di lievito per dolci
1/2 bustina di vanillina
scorza grattugiata di 1/2 limone
sale
marsala o vermut
burro e farina per la tortiera

Per il ripieno:
500 g di ricotta di pecora
100 g di zucchero semolato
1 pizzico di vanillina
50 g di canditi a dadini
50 g di cioccolato fondente a scaglie

Per la glassa e la decorazione:
250 g di zucchero a velo
1/2 limone
4 cucchiai di latte
frutta candita assortita  

Bicchierini di cassata siciliana

lunedì 8 giugno 2015

Zuppa di baccalà e cavoletti.

Ingredienti: per 4 persone

1 baccalà gaspé tenuto a bagno qualche giorno
2 kg di cavoletti (cavolo nero)
1/2 cipolla
2 spicchi d'aglio
prezzemolo
1 peperoncino
pane casereccio raffermo
1/2 bicchiere di olio extra
sale

Il Gaspè è un particolare tipo di merluzzo che viene leggermente salato ed essiccato nella penisola di Gaspé in Canada.

Ha una lavorazione che sta a metà tra quella eseguita per il Baccalà salinato e lo Stoccafisso.

Infatti, una volta aperto “a farfalla”, il merluzzo viene immerso in una leggera salamoia.
Dopo la stagionatura in salamoia, il pesce viene essiccato su rastrelliere orizzontali posizionate su un promontorio che si affaccia sull’Oceano Atlantico.

Zuppa di baccalà e cavoletti

Crostata di ricotta e visciole.

Ingredienti: per 4 persone

Per la frolla:
300 g di farina
3 uova
175 g di burro
175 g di zucchero
1 limone non trattato liquore q.b

Per il ripieno:
400 g di ricotta di pecora
2 uova
1 vasetto di confettura di visciole
liquore q.b.

La crostata di visciole è una vera delizia per concludere un buon pasto o per una merenda gustosa!

Crostata di ricotta e visciole

Ragù di mora romagnola.

Ingredienti: per 4 persone

300 g di carne di mora romagnola
1 trito preparato con:
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
timo
salvia e rosmarino
olio
40 g di burro
sale
250 g di pomodori pelati
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 bicchiere di vino bianco

Ragù di mora romagnola

Ultime Ricette Pubblicate

I miei preferiti