}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , , » Scopri cosa cucinare a Pasqua: Sformatini di peperoni con salsa al basilico.

Scopri cosa cucinare a Pasqua: Sformatini di peperoni con salsa al basilico.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on venerdì 31 marzo 2017 | 20:19:00

Dagli antipasti al dolce, ecco un menu per Pasqua con tante ricette gustose della tradizione.

Il pranzo di Pasqua si avvicina: ecco allora tante ricette della tradizione per festeggiare in famiglia o con gli amici.

Dagli antipasti ai primi, a squisiti secondi a base di agnello ma anche pesce. E poi, immancabili idee per i dolci.

La presenza di fibre in aggiunta all’abbondanza di composti antiossidanti  aiuta a contrastare gli effetti nocivi dei radicali liberi. Come è risaputo i radicali liberi sono la causa di di diverse malattie anche gravi.

La presenza di fibra alimentare rende i peperoni un alimento particolarmente indicato per le diete dimagranti. La loro assunzione infatti aumenta la sensazione di sazietà.
Sformatini-di-peperoni-con-salsa
Ingredienti: per 6 persone
peperoni rossi 3
uova 4
tuorli 2
basilico 1 mazzo
pinoli sbucciati 20 gr
olio extravergine di oliva 100 ml
burro 30 gr
latte 300 ml
Leggi anche: Dolci di Pasqua: lo zuccotto è un dessert tipico della tradizione toscana.
Preparazione: 60’
  • Lavate i peperoni, poneteli su una teglia da forno e cuoceteli in forno già caldo a 180 °C per 20 minuti.
  • Sfornateli e metteteli in una busta di carta: in questo modo il vapore faciliterà l’operazione di spellatura.
  • Spellateli, eliminate i semi e le parti bianche, poi tagliateli a pezzi.
  • Passate i peperoni al mixer con i tuorli e le uova intere, assieme a un pizzico di sale e di pepe, fino a ottenere un composto liscio senza grumi.
  • Portate a ebollizione il latte e aggiungetelo al composto poco per volta.
  • Amalgamate e versate il composto in 6 stampini individuali leggermente imburrati e cuocete a bagnomaria nel forno già caldo a 180 °C per 20 minuti.
  • Una volta raffreddati, servite con una salsa al basilico che otterrete frullando in un mixer il basilico lavato e asciugato, i pinoli e l’olio extravergine.
  • Servite a piacere con fettine di focaccia.

Quanto nutre una porzione: 200 cal.
SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

2 commenti :

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti