Pages

Seguimi in Twitter Seguimi  in Instagram Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Seguimi in Google+ seguimi  in stumbleupon Sottoscrivi il feed

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

lunedì 28 febbraio 2011

Tartufi ai canditi





Ingrediente Principale:Frutta candita mista - Cioccolato fondente - Rhum
Ricetta per persone n.4
Note:

Ingredienti
un quarto di latte
100 g di zucchero
100 g di frutta candita mista (scorza di arancia, ananas, cedro, ciliegine)
80 g di panna, 2 tuorli
80 g di cioccolatto fondente da copertura
2 cucchiai di rhum.

Preparazione: 60'
  • In una casseruola fate scaldare il latte con lo zucchero.
  • In una terrina sbattete leggermente i tuorli, versatevi sopra a filo il latte caldo, rimettete il tutto nella casseruola usata per il latte, portate il recipiente sul fuoco e cuocete a fiamma bassissima finché la crema velerà il cucchiaio.
  • Poi toglietela dal fuoco, unitevi il cioccolato fondente spezzettato e fatelo sciogliere.
  • Quindi ag­giungete la panna e sbattete con una frusta fino a che la preparazione sarà tiepida.
  • Versatela nella gelatiera e fate consolidare il gelato, quindi trasferitelo per circa un'ora in freezer.
  • Nel frattempo tagliate la frutta candita a dadini, copritela con il rhum e mettetela in freezer per mezz'ora, quindi amalgamatela con il gelato, mescolando bene.
  • Dopodiché suddividete il composto in stampini da crème caramel o da budino e mettete in freezer ancora per 2 ore.
  • Sformate i miniglaces su piattini individuali gelati, dopo aver riscaldato un attimo gli stampini con il phon, e decorateli a piacere con dadini di frutta candita.


Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed
cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

domenica 27 febbraio 2011

Sformato di riso e asparagi.




Ingrediente Principale: Riso - Asparagi - Mascarpone
Ricetta per persone n. 4
Note:
Ingredienti
250 g mascarpone
600 g asparagi surgelati
4 uova
300 g riso
2 cucchiai formaggio parmigiano grattugiato
burro
sale
pepe

Preparazione: 45'
  • Lessate gli asparagi in acqua salata, scolateli, tagliate a pezzetti la parte più verde e passateli in padella con un poco di burro, sale e pepe.
  • Cuocete il riso, scolatelo, conditelo con il mascarpone e con gli asparagi mescolando delicatamente.
  • Mettetelo quindi in una pirofila formando 4 pozzetti nei quali sistemerete le uova cotte in camicia.
  • Spolverizzate di parmigiano, aggiungete qualche fiocco di burro e passate in forno per qualche minuto.


Altre ricette che ti potrebbero interessare:





















Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:







sabato 26 febbraio 2011

Ravioli di magro all'uvetta.


Ingrediente Principale:Farina di grano duro - Ricotta di di pecora - Coste d'argento
Ricetta per persone n.6
Note:

IngredientiPer i ravioli:

600 g di farina di grano duro
7 uova intere e 2 tuorli
250 g di ricotta di di pecora
300 g di coste d'argento
cannella
50 g di uvetta
30 g di cipolla tritata
olio di semi
burro
2 cucchiai di grana grattugiato
sale
pepe

Per la salsa:

3 pomodori
3 foglie di basii g di burro
3 cucchiai di olio
3 cucchiai di brodo
sale
pepe

Preparazione: 2 ore
  • Impastate la farina con 6 uova intere e un cucchiaio di olio fino a ottenere una pasta morbida e omogenea.
  • Mettetela in un sacchetto di plastica e lasciatela in frigo per 2 ore.
  • Lavate le coste, dividete la parte bianca da quella verde, scottatele separatamente in acqua bollente salata, raffreddatele con acqua ghiacciata per mantenere il colore, strizzatele, tritatele e stufate con poco burro e la cipolla tritata.
  • Quando saranno fredde, unite i tuorli, la ricotta, l'uvetta, un pizzico di cannella, il grana.
  • Regolate di sale e pepate, coprite con pellicola e mettete in frigo.
  • Sbucciate i pomodori e tagliateli a dadini.
  • Stendete la pasta allo spessore di un mm; ricavatene 48 dischi di circa 8 cm di diametro.
  • Spennellatene metà con l'uovo rimasto sbattuto, suddividetevi il ripieno, conprite con gli altri dischi e sigillate i ravioli premendo i bordi.
  • Per la salsa scaldate in una casseruola il brodo con l'olio, aggiungete i pomodori e mescolate delicatamente, poi uniti basilico, salate e pepate.
  • Lessate! ravioli, conditeli con la salsa e servite.





Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

venerdì 25 febbraio 2011

Petto di pollo alle erbe, un secondo stuzzicante.




Ingrediente Principale: Petto di pollo - Pancetta coppata affettata - Un mazzetto di erbe
Ricetta per persone n. 4
Note:
260 calorie a porzione


Ingredienti un petto di pollo di circa 500 g
50 g di pancetta coppata affettata
un mazzetto di erbe (finocchietto o aneto, maggiorana, erba cipollina)
2 rametti di rosmarino
un dl di vino bianco secco
un limone
sale
pepe

Preparazione: 20' +10' cottura.
  • Asagiate il petto di pollo aperto sul tagliere e con un coltellino sollevate delicatamente la forcella centrale, staccandola dalla carne.
  • Eliminate le cartilagini e dividete il petto in 2 lungo il solco centrale.
  • Dividete ogni mezzo petto in due metà, inserendo la lama affilata di un coltello da cucina nello spessore della carne: affinchè il taglio sia regolare, tenete ferma con la sinistra la parte superiore del pollo.
  • Mettete ogni fetta tra 2 fogli di carta oleata e con un batticarne appiattite la superficie delicatamente, solo per uniformare lo spessore che dovrà risultare di circa un cm.
  • Tagliate le fette a tronchetti.
  • Avvolgete ogni tronchetto in mezza fettina di pancetta, quindi legate i bocconcini preparati con un giro di spago da cucina.
  • Ultimato questo lavoro, lavate e tritate le erbe lasciando intero il rosmarino.
  • Dorate i bocconi di pollo in una padella antiaderente con il rosmarino. Bagnate con il vino e cucoete per 4-5 minuti .
  • Salate, pepate e unite il succo di limone e le erbe tritate.
  • Se vi piace, guarnite con basilico.


Perfetto per un pranzo tra amici, dove poche fette di pancetta sono l'unico condimento. E, insieme al profumo delle erbe e al tocco acidulo del limone, arricchiscono il piatto di sapore senza aumentare le calorie.

Il petto di pollo, grazie alla sua carne magra, è uno de­gli alimenti più adatti a una ali­mentazione leggera, perché può essere cucinato anche sen­za grassi. Ecco qualche idea in più.


Spruzzate i filetti con salsa di soia e fateli marinare per cir­ca un'ora. Cuoceteli poi sulla piastra o in una padella antia-derente unta d'olio; evitate di salarli perché la salsa di soia è già salata.

Oppure, spennellate i filetti di petto di pollo con un leggero velo di senape e roso­lateli in padella con un filo d'o­lio; per ultimare la cottura ba­sta aggiungere qualche cuc­chiaio di brodo vegetale.


I Contorni ideali per non appesantire il piatto sono le verdure. Scegliete zucchine, melanzane e peperoni e pre­parateli alla, griglia. Poi condi­teli con una sabina di pomodoro crudo frullato con una presa di peperoncino, basilico, origa­no e un filo di olio.


Altre ricette che ti potrebbero interessare:























Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:





giovedì 24 febbraio 2011

Sformato di carne.



Ingrediente Principale: Polpa tagliata a pezzetti (vitello, maiale o agnello) - Pomodori pelati
Ricetta per persone n. 4
Note:

Ingredienti Per la pasta:

400 g di farina
5 cucchiai di olio d'oliva
sale

Per il ripieno:

polpa tagliata a pezzetti (vitello, maiale o agnello)
300 g di pomodori pelati
una manciata di prezzemolo tritato
1 spicchio d'aglio
1 tuorlo
4 cucchiai di olio d'oliva
sale
pepe

Preparazione: 90'
  • Tritate l'aglio e unitelo al prezze­molo.
  • In una terrina amalgamate la carne con il prezzemolo e l'aglio, regolate il sale e il pepe.
  • Spezzettate grossolanamente i pomodori.
  • In una padella versate l'olio, aggiungete la carne e lasciate insapori­re per qualche minuto mescolando.
  • Aggiungete i pomodori spezzettati e proseguite la cottura per 10 minuti.
  • Sulla spianatoia setacciate la farina con un pizzico di sale, l'olio e acqua tiepida quanto basta per ottenere un impasto omogeneo.
  • Tirate la sfoglia e dividetela in due parti.
  • caldate il forno a 180°.
  • Ungete una teglia da forno e rivestitela con una parte di pasta, in modo che anche i bordi ne risultino coperti e punzec­chiatela con i rebbi di una forchetta.
  • Versate il ripieno, eliminando l'e­ventuale fondo liquido di cottura.
  • Ricoprite lo sformato con la seconda parte della pasta e richiudete i bordi.
  • Punzecchiate la parte superiore dello sformato e spennellatela con il tuorlo d'uovo sbattuto e diluito con un cucchiaio d'acqua.
  • Mettete la teglia nel forno caldo e lasciate cuocere per circa 40 minuti.


Vino consigliato: rosso leggero. Sangiovese Rosso di Arborea, Rosso di Ciro.




Altre ricette che ti potrebbero interessare:

















Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:









mercoledì 23 febbraio 2011

Rotolini di pesce spada.


Ingrediente Principale:600 g circa di pesce spada a fette senza pelle - Olive nere dolci - Pomodori ramati
Ricetta per persone n.4
Note:
Calorie a porzione: 390

Ingredienti
600 g circa di pesce spada a fette senza pelle
50 g di pangrattato
un cucchiaio di capperi
15 olive nere dolci
2 pomodori ramati
una cipolla
5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
150 g di salsa di pomodoro
mezzo bicchiere di vino bianco secco
sale
pepe

Preparazione: 15' + 20' cottura
  • Condite le fette di pesce spada con sale, pepe e un filo di olio.
  • Trita­te capperi e olive e amalgamateli al pangrattato con un cucchiaio d'olio, pepe e po­co sale.
  • Sbollentate e spelate i pomodori, riduceteli a dadini e uniteli al pangratta­to.
  • Cospargete con il com­posto le fette di pesce spa­da e arrotolatele.
  • Affettate la cipolla, mettetela in una pirofi­la con l'olio rimasto, unite gli involtini, bagnate con il vino e infornate a 200°.
  • Dopo 10 minuti di cottura, aggiunge­te la salsa di pomodoro, olio, sale e pepe e infornate per altri 5-10 minuti.
  • Servite gli involtini ben caldi.

Ancora da cuocere si conservano in frigo 2 giorni e in freezer 2 mesi. Aumentate i tempi di cottura se li cuocete surgelati.



Altre ricette che ti potrebbero interessare:






Orate all'anconetana.

















Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:



martedì 22 febbraio 2011

Gnocchetti agli asparagi.


Ingrediente Principale: Farina -Asparagi - Gruyère grattugiato - Besciamella
Ricetta per persone n. 4
Note:
750 calorie a porzione

Ingredienti 3,5 dl di latte
200 g di farina
100 g gruyère grattugiato
100 g di burro
5 dl di besciamella pronta
2 dl di panna fresca
una bustina di zafferano
8 asparagi lessati
4 uova
noce moscata
sale
pepe

Preparazione: 10' +30' cottura.
  • Scaldate la besciamella in un pentolino con la panna, lo zafferano e i gambi degli asparagi a ron­delle.
  • Regolate di sale, pepate.
  • Portate il latte a ebolli­zione in una pentola con 80g di burro a pezzettì e il sa­le.
  • Incorporate la farina e cuocete a fuoco basso me­scolando finché il composto si stacca dalle pareti.
  • Fatelo intiepidire, unite un uovo al­la volta, 80 g di gruyère e una grattatina di noce moscata.
  • Mettete il composto in una tasca di tela e spremetelo direttamente in una pentola d'acqua bol­lente salata, formando tanti gnocchi lunghi 2 cm.
  • In al­ternativa, potete fare gli gnocchi sagomando l'impa­sto con 2 cucchiaini.
  • Scola­teli quando vengono a galla, sistemateli a strati in una pi­rofila e conditeli a mano a mano con la salsa.
  • Cosparge­te l'ultimo strato con il for­maggio rimasto e le punte degli asparagi e gratinate in forno a 180° per 10 minuti.



Altre ricette che ti potrebbero interessare:






http://www.ravioli.it/f-branzino.gif

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:





lunedì 21 febbraio 2011

Zuppa di gamberetti al cocco.




Ingrediente Principale:Gamberetti sgusciati - Peperone - Latte di cocco - Zenzero - Brodoi vegetale
Ricetta per persone n.4
Note:
773 calorie a porzione

Ingredienti
500 g di gamberetti sgusciati
un peperone giallo
2 cipollotti
uno spicchio d'aglio
1 litro de brodo vegetale
4 dl di latte di cocco
un cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
coriandolo in polvere
curry
timo
200 g di panna fresca
sale
peperoncino fresco piccante

Preparazione: 20'

  • In una casseruola portate ad ebollizione il brodo con lo zenzero, un rametto di timo tritato, un cucchiaino di coriandolo, un cucchiaino di curry, l'aglio tritato, un pezzetto di peperoncino piccante tritato, un pizzico di pepe ed il latte di cocco.
  • Abbassate la fiamma e cuocete per 10 minuti.
  • Mondate e tagliate dadini il peperone e trita­te i cipolloni.
  • Unite al brodo la metà delle verdure, la panna ed i gamberetti, salate e pepa­te.
  • Continuate la cottura per altri 5 minuti a fuoco vivace.
  • Servite questa zuppa tiepi­da cosparsa con la restante verdura preparata.





Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Ultime Ricette Pubblicate

I miei preferiti

i migliori blog! (ricette di cucina) WebShake – cucina Segnala Feed BlogNews All Cooking Sites Ricette Veloci IT FoodBlog Aggregatore di blog Blogstreet - dove il blog è di casa ” Aggregatore Paperblog ElencoSiti Add to Technorati Favorites Directory dei blog italiani BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Il Bloggatore - Cucina Aggregatore BlogNews website counter Miglior Blog Feedelissimo Registrazione Sito Questo sito è segnalato da Akkiapparicette Ricette di cucina food bloggermania Top blogs di ricette
Cucinare Meglio